Deutsch (DE-CH-AT)French (Fr)Italian - Italy
Soffre di iperacidità?
Il impiego di Basica®
Calcolo acido-base
La storia di Basica
Ragnar Berg

geschichte_foto_berg_140pxGià negli anni venti dell’ultimo secolo il nutrizionista svedese Ragnar Berg aveva riconosciuto l’importanza di un corretto equilibrio acido-basico per la salute dell’uomo. Berg è stato uno dei primi ad analizzare sistematicamente il tasso di minerali degli alimenti e dei generi di consumo, esaminando in qualità di responsabile del laboratorio di fisiologia dell’alimentazione presso l’ospedale di Johannesstadt a Dresda l’assunzione e l’eliminazione dei minerali nei pazienti. Il bilancio dei minerali rilevati gli consentirono una valutazione dei disturbi metabolici e degli errori alimentari. In questo modo egli giunse alla conclusione che per essere sana in modo duraturo l’alimentazione umana deve contenere un maggior numero di pesi di combinazione (equivalenti) di basi anorganiche che di acidi anorganici. Nel 1920 Ragnar Berg pubblicò il libro "Gli alimenti e i generi di consumo" considerato a lungo come opera scientifica di riferimento. Berg fu infatti uno dei primi a redigere un elenco il contenuto in minerali degli alimenti. I suoi studi fondamentali hanno favorito l’uso di miscele di minerali basici come terapia complementare per numerose malattie. Da allora l’armonizzazione del bilancio acido-base è un elemento fondamentale delle terapie della medicina naturale.


La storia di Basica

geschichte_basica_150pxRagnar Berg contribuì con le sue conoscenze della fisiologia dell’alimentazione allo sviluppo del preparato di minerali e oligoelementi  Basica, mentre il Dr. Volkmar Klopfer, fondatore degli stabilimenti chimici Dr. Klopfer a Dresda, contribuì con le sue esperienze alla lavorazione dei minerali. In un annuncio del 1926 Basica viene descritto come "preparato di minerali secondo Ragnar Berg, che contiene i minerali della verdura e della frutta e che in base alla sua composizione assicura l’alcalinizzazione e mineralizzazione dei liquidi corporei". I primi riferimenti a Basica rintracciabili nella letteratura medica risalgono all’anno 1929. Basica venne così raccomandato ad esempio in una edizione speciale del settimanale medico  “Die Medizinische Welt" per l’alcalinizzazione dell’urina. Il principio di fondo di Ragnar Berg di migliorare la salute dell’uomo, che egli aveva espresso all’epoca con il suo movimento di riforma della vita, è rimasto presente fino ad oggi nella medicina nutrizionale. Lo sviluppo di Basica rappresentò già all’epoca una tappa importante e, con l’adeguamento sistematico alle nuove scoperte in materia di fisiologia dell’alimentazione e l’ampliamento continuo delle forme di applicazione orientato alle esigenze, a 80 anni dalla sua fondazione Basica è ancora oggi in Germania il leader di mercato nel segmento dei preparati acido-basici.